Apertura Selezioni 2018 Accademia del Mentalismo

Per la richiesta di ammissione in ADM inviare un'email contenente i Vostri dati anagrafici, recapito telefonico ed una breve descrizione dei motivi che Vi spingono a seguire questa formazione richiedendo i moduli d'iscrizione.

Per informazioni e contatti CLICCATE QUI o mandate una mail a verona@accademiadelmentalismo.it

  Le selezioni per il nuovo anno accademico della regione Lombardia che avrà inizio ad Aprile 2018 sono aperte. Inviate la vostra candidatura usando la mail sopracitata.

Eccovi una raccolta di video che possono illustrare il nostro percorso nel mentalismo , buona visione




 
Derren Brown

                                                                                                                                Francesco Tesei

                                                                                                                                       Carlo Faggi

                                                                                                                                  Anthony Jacquin

Cos'è il mentalismo?

Il mentalismo è la simulazione di fenomeni paranormali e, soprattutto, è vera magia.

"Lo scopo nell'interpretare l'arte del Mentalismo è quello di creare una delle forme più sconcertanti di bellezza: quella dell'impossibile"

Un esempio è Uri Geller, che negli anni '70 sconvolse il mondo con la piegatura dei metalli, gli esperimenti di lettura del pensiero, il movimento di oggetti con la forza della mente. Uri Geller è stato il più noto mentalista al mondo.

Negli ultimi anni, la diffusione del mentalismo è stata favorita anche dalle serie televisive The Mentalist e Lie To Me, che hanno presentato un modo moderno e innovativo di fare mentalismo, basato su comprensione del linguaggio non verbale e capacità intuitive.

In parallelo, però, a questa particolare forma d’arte si sono avvicinati anche alcuni prestigiatori, che hanno mescolato giochi di intrattenimento con esperimenti di mentalismo, spesso in modo improvvisato e incoerente.

Ma il mentalismo è molto di più: è arte, mistero, fascino. E come tutte le vere forme d’arte richiede la capacità di abbinare la libertà della fantasia con il rigore della professionalità.

Cos'è l'Accademia del Mentalismo?

L’Accademia del Mentalismo si basa sul principio-guida che "il mondo non è stato creato una volta, ma tutte le volte che è sopravvenuto un artista originale".

Per questo motivo l’Accademia non solo insegna come creare effetti apparentemente paranormali ma, soprattutto, si propone di formare degli artisti che siano anche dei personaggi unici nel loro genere.

Questi personaggi nasceranno gradualmente dalla valorizzazione delle caratteristiche di ciascuno e dal continuo confronto con i docenti e con gli altri studenti.

Il metodo di insegnamento dell’Accademia ricalca il modello di istruzione universitaria. Si parte dalle basi per arrivare, se possibile, all’eccellenza.

La didattica prevede corsi e verifiche dell'apprendimento. Come in ambito universitario, non è possibile accedere al livello superiore prima di aver superato con successo lo stadio precedente. Questa metodologia comporta impegno nell'applicazione, ma impedisce il proliferare di semplici "amatori" che - pur a conoscenza di qualche metodo - mancano dell’indispensabile conoscenza globale della materia per essere dei mentalisti professionali.

Secondo la filosofia dell’Accademia, inoltre, essere mentalisti significa anche cercare di diventare persone migliori, verso se stessi e gli altri. Il mentalismo, nel rispetto degli spettatori, deve quindi proporre spettacoli capaci di creare vera magia e suscitare forti emozioni.

AMBROGINO D'ORO 2013


 
Milano, 7 dicembre 2013
È il giorno degli Ambrogini d’oro.


Al Teatro Dal Verme (Milano) , il sindaco Giuliano Pisapia e il presidente del Consiglio comunale Basilio Rizzo hanno consegnato le civiche benemerenze edizione 2013.


E' un immenso piacere comunicarvi che tra i pochissimi premiati è presente l'amico e docente dell'Accademia


CARLO FAGGI


I nostri più sinceri complimenti per tutto quello che Carlo ha fatto e che continua a fare per il mondo dell'Illusionismo e Mentalismo.